print preview Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale

Piazza d'armi di Wil-Stans: Edificio logistico multifunzionale consegnato ufficialmente agli utenti

In data odierna, il cosiddetto edificio sostitutivo sud, adiacente alla piazza d’armi di Wil, è stato consegnato ai suoi futuri utenti nell’ambito di una piccola cerimonia. L’edificio logistico, costruito secondo criteri funzionali, fornirà sia a SWISSINT che all’Ufficio militare e della protezione civile cantonale lo spazio di cui hanno urgente bisogno.

11.06.2021 | armasuisse Immobili, Comunicazione

Ersatzneubau Stans Sud

 

Dopo poco più di un anno è stata completata la realizzazione dell’edificio logistico a tre piani denominato «edificio sostitutivo sud», nonché del relativo parcheggio sotterraneo. L’edificio adiacente all’area della caserma di Wil è stato consegnato agli utenti questa mattina, alla presenza dei due consiglieri di Stato Josef Niederberger e Karin Kayser-Frutschi, di Marcel Adam di armasuisse Immobili e dei rappresentanti del centro di competenza SWISSINT di stanza sulla piazza d’armi, del comune di ubicazione Oberdorf e della corporazione di Stans come proprietaria del terreno. Nelle immediate vicinanze dell’edificio, lungo 84 metri e alto 16, è stato piantato come atto simbolico un tiglio, che intende ricordare la collaborazione tra il Cantone di Nidvaldo e armasuisse Immobili ed essere di «buon auspicio» per le future attività che verranno svolte nell’edificio. In seguito, le persone invitate alla piccola cerimonia hanno dato uno sguardo ai locali interni, luminosi e funzionali. Con la sua facciata semplice e leggera in legno, l’edificio logistico si integra perfettamente nell’ambiente circostante.

«È sorprendente con quanta rapidità sia stato realizzato questo edificio così imponente. I lavori sono andati avanti speditamente e senza intoppi. Il mio encomio va a tutti coloro che hanno partecipato, in qualsiasi forma, ad erigere questa costruzione», ha commentato Josef Niederberger, direttore del  Dipartimento costruzioni del Cantone di Nidvaldo. La direttrice del Dipartimento giustizia e sicurezza Karin Kayser-Frutschi ha sottolineato l’urgenza del progetto edile: «Negli ultimi anni il fabbisogno di spazio è cresciuto sia da parte dell’esercito che del settore militare del cantone. Entrambi, in un colpo solo, dispongono ora di locali moderni e appositamente realizzati.» Marcel Adam, responsabile Gestione del portafoglio e delle questioni ambientali di armasuisse Immobili, il centro di competenza immobiliare del DDPS, sottolinea la «cooperazione costruttiva con il cantone». La sua prima impressione dopo aver visto l’opera completata: «A mio avviso, si tratta di una costruzione adeguata alle esigenze e armonica, che si inserisce bene nella situazione esistente della piazza d’armi.» 
 

Impianto fotovoltaico sul tetto

L’edificio sostitutivo sud comprende, oltre a una sala veicoli e a locali per l’istruzione di SWISSINT, anche superfici per l’attuale arsenale con il punto di ristabilimento e magazzini per la logistica cantonale, nonché uffici destinati all’Ufficio militare e della protezione civile cantonale. L’elettorato di Nidvaldo aveva approvato nell’autunno 2018 il contributo cantonale di 11,1 milioni di franchi. La rimanente parte di 9,1 milioni di franchi è stata presa in carico dalla Confederazione. La prima pietra è stata posata nel marzo 2020, data entro la quale non era pervenuto alcun ricorso contro il progetto edile. Sul tetto è installato un impianto fotovoltaico di 1800 metri quadrati che fornisce circa 180’000 kWh di elettricità, usata anche per lo stesso edificio logistico. Tra l’altro, il parcheggio sotterraneo ospita attualmente due stazioni di ricarica per auto elettriche.

L’edificio sostitutivo sud si era reso necessario per diversi motivi. Da una parte, l’hangar 3 affittato dall’esercito presso l’aerodromo di Buochs per la rimessa di veicoli e l’istruzione sanitaria non è più disponibile. Dall’altra, i problemi statici e logistici dell’arsenale cantonale, ormai obsoleto, complicavano la gestione del magazzino e dei processi interni. Oltre a ciò, il garage sotterraneo offre la possibilità di compensare l’eliminazione dei parcheggi sulla Landsgemeindeplatz, che il comune di Oberdorf intende destinare ad un nuovo utilizzo. Il parcheggio sotterraneo può essere utilizzato anche dalla popolazione di sera e nei fine settimana.

armasuisse Immobili Guisanplatz 1
CH-3003 Berna
Tel.
+41 58 463 20 20

E-Mail


Gli orari d’apertura domande telefoniche

Lunedì - Giovedì
08:00-12:00/ 13:15-17:00

Venerdì
08:00-12:00/ 13:15-16:00