print preview Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale

Autopompa antincendio per campi di aviazione 6x6 – FFLF 6x6

La flotta esistente è arrivata alla fine della sua durata di utilizzazione. Con l’acquisto di autopompe antincendio per campi di aviazione 6x6 (Flugfeldlöschfahrzeug = FFLF) si dovrebbe provvedere alla sostituzione della flotta esistente. In tutto verranno acquistati 19 FFLF.

29.04.2021 | Renate Schärz, Veicoli e approvvigionamento elettrico, Sistemi terrestri

un'autopompa per campi di aviazione con Cannone antincendio e sistema di autoprotezione
Cannone antincendio e sistema di autoprotezione

Il sistema FFLF 6x6 è un'autopompa per campi di aviazione 6x6 e offre protezione antincendio su aerodromi militari e ubicazioni di giorno, in particolare durante le operazioni di volo con aviogetti ed elicotteri, così come nel corso di operazioni con missili tattici.

Le operazioni di volo su un aerodromo militare sono possibili solo se si può disporre di autopompe antincendio con un quantitativo sufficiente di prodotto estinguente. La specifica normativa è pubblicata dalla OACI (Organizzazione dell'aviazione civile internazionale) ed è applicabile in ambito sia civile che militare.

Questa speciale autopompa viene utilizzata su aerodromi militari per la lotta antincendio e sulle ubicazioni di giorno delle formazioni di trasporto aereo. Durante le operazioni di volo sugli aerodromi militari di Payerne, Meiringen ed Emmen, è sempre disponibile almeno un’autopompa antincendio, pronta ad intervenire all’occorrenza. A seconda delle dimensioni dei velivoli, si impiegano una o più autopompe. Anche aeroporti civili come quello di Zurigo o Ginevra dispongono di autopompe antincendio di questo tipo, che però non dipendono dall’esercito.

Ecco uno scenario tipico per l'intervento di un’autopompa antincendio per campi di aviazione. Un velivolo segnala in volo di avere problemi tecnici che potrebbero provocarne l'incendio all’atterraggio. Una o più autopompe si mettono in moto pronte ad intervenire. L'autopompa è munita di un cannone antincendio a getto d’acqua. Restando a distanza, l’autopompa può irrorare con acqua il velivolo in fiamme quando questo sarà atterrato. Questo tipo di autopompa è in grado di irrorare acqua e spostarsi contemporaneamente, riuscendo quindi ad avvicinarsi sempre di più al velivolo che sta bruciando. Proprio questa è la caratteristica peculiare di questo genere di autopompa antincendio. Una normale autopompa dei pompieri non offre infatti questa possibilità. L’autopompa antincendio per campi di aviazione può contare anche su un sistema di autoprotezione, che le permette di essere avvolta da una miscela nebulizzata di acqua e concentrato estinguente che le impedisce di prendere fuoco.

L’istruzione delle reclute ha luogo nel Centro d’istruzione antincendio Phoenix di Payerne e a questo scopo viene acquistato anche un simulatore tecnico-tattico (TeTaSim). L’inizio del programma di istruzione è previsto per il 2022, allorché saranno state consegnate le prime autopompe della serie.


Dati tecnici autopompa antincendio per campi di aviazione 6x6 Rosenbauer Panther 6x6S:

  • Capienza serbatoio acqua/schiuma:  5'000 l / 450 l
  • Prestazione di getto:                               2'500 l/min
  • Gittata:                                                        80 m
  • Impianto di spegnimento a CO2:        100 kg
  • Potenza motore:                                       700 CV (motore diesel Volvo Euro 5)
  • vmax:                                                             120 km/h
  • Peso complessivo:                                     24'500 kg
  • Trazione integrale permanente
  • Terzo asse sterzante
  • Immatricolazione stradale senza autorizzazione eccezionale
  • L'attrezzatura a disposizione comprende anche vario materiale per la lotta antincendio (dispositivi di salvataggio idraulici, materiale da pionieri e per la messa in sicurezza, ecc.)