print preview Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale

Quali tecnologie useremo in futuro?

Insieme ai suoi partner di ricerca, armasuisse S+T ha ideato il progetto Technocast. L’obiettivo è mostrare quali applicazioni tecnologiche sono accettate dalla popolazione e in quale misura. Questo aiuterà ad acquisire una migliore comprensione delle opinioni delle persone riguardo alle tecnologie esistenti. Inoltre permetterà di presentare al pubblico un’anteprima delle tecnologie che potrebbero essere sviluppate in futuro.

29.12.2020 | Dr. Quentin Ladetto, Settore specialistico Gestione della ricerca e ricerca operativa

Immagine simbolo FantasIA by Technocast
Immagine simbolo FantasIA by Technocast

Nell’ambito del programma di ricerca Tecnologia Foresight, armasuisse Scienza e Tecnologia (S+T) ha ideato e realizzato il progetto Technocast insieme al collettivo di futurologia e design fiction Le Coup d’AprèsToelt AG e l’Università di Basilea. Technocast vuole sperimentare nuove forme di studi statistici. A questo scopo vengono sviluppate varie applicazioni ludiche che dimostrano e simulano l’uso delle tecnologie del futuro. Nelle applicazioni, gli utenti sono integrati in un ambiente in cui è possibile per i ricercatori osservarne le decisioni e quindi indirettamente le loro opinioni. In questo modo, gli sviluppatori di Technocast aquisiranno una migliore comprensione delle applicazioni e delle opinioni esistenti sui settori tecnologici complessi, sia nel settore civile che in quello militare. Inoltre, Technocast mira a sviluppare tecniche narrative di fantasia per ottenere un posizionamento contestualizzato dell’accettazione sociale prevalente.

Comprendere meglio le frontiere dell’accettazione

Attraverso Technocast, i ricercatori dovrebbero essere in grado di riconoscere quanto sia accettato l’uso di diverse applicazioni tecnologiche nella società militare e civile. Nel fare ciò, partono dal presupposto che un’applicazione tecnologica percepita come positiva abbia maggiori possibilità di sviluppo rispetto a un’applicazione percepita come negativa. Vale a dire, comprendere l’accettazione delle applicazioni di un settore tecnologico dovrebbe fornire un’idea di quali applicazioni potrebbero o dovrebbero essere sviluppate più rapidamente.

FantasIA – un  podcast per vivere il futuro

FantasIA è la prima applicazione del progetto Technocast. Il podcast è un’esperienza sonora interattiva in cui l’ascoltatore recita il proprio ruolo. L’azione si svolge in un futuro probabile e immediato. All’interno di un parco divertimenti e durante una giornata movimentata, l’ascoltatore diventa la coscienza umana di un’intelligenza artificiale – Anna – che gestisce la sicurezza del parco. L’ascoltatore si trova di fronte a dilemmi realistici e deve prendere decisioni per sfruttare le potenzialità di Anna e mantenere il parco al sicuro.

FantasIA è un format originale per analizzare il futuro nel settore della difesa. In forma ludica e interattiva, permette di estendere l’interrogativo oltre il settore militare e di misurare l’accettazione dell’uso della tecnologia, non solo nel settore militare su cui è posto l’accento, ma anche nella società civile.