print preview

Programma d’armamento

Stesura del programma d’armamento

Il settore dipartimentale Difesa è responsabile dell’allestimento del messaggio del Consiglio federale concernente l’acquisto di materiale dell’esercito, il programma d’armamento (PA). Le basi necessarie per l’allestimento del messaggio sono elaborate dallo Stato maggiore dell'esercito (SMEs) e da armasuisse.

Decisione politica

Il programma d’armamento annuale è licenziato dal Consiglio federale e successivamente sottoposto al Parlamento per approvazione (dibattiti parlamentari). Gli esami preliminari sono eseguiti dalle commissioni della politica di sicurezza del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati. Esse presentano proposte alla rispettiva Camera. In seno alle commissioni, i parlamentari possono sentire anche periti esterni.

Presentazione del programma d’armamento

Il programma d’armamento è pubblico. I sistemi di cui si prevede l’acquisto sono presentati alle commissioni della politica di sicurezza e ai rappresentanti dei media in una manifestazione denominata «esposizione del materiale».

Durante la deliberazione parlamentare, armasuisse continua i preparativi per l’acquisto e prepara l’introduzione dei sistemi presso gli utenti.

Autorizzazione degli acquisti

Gli acquisti sono autorizzati soltanto quando il programma d’armamento è stato approvato da entrambe le Camere (approvazione del programma d’armamento). Il Consiglio federale, nel quadro dei crediti stanziati, concede poi il nulla osta ai progetti in vista dell’acquisto.


Kaj-Gunnar Sievert Responsabile Comunicazione armasuisse
Guisanplatz 1
CH-3003 Berna
Tel.
+41 58 464 62 47

E-Mail

Kaj-Gunnar Sievert

Responsabile Comunicazione armasuisse
Guisanplatz 1
CH-3003 Berna