Programma d’armamento

Stesura del programma d’armamento

Il settore dipartimentale Difesa è responsabile dell’allestimento del messaggio del Consiglio federale concernente l’acquisto di materiale dell’esercito, il programma d’armamento (PA). Le basi necessarie per l’allestimento del messaggio sono elaborate dallo Stato maggiore dell'esercito (SMEs) e da armasuisse.

Decisione politica

Il programma d’armamento annuale è licenziato dal Consiglio federale e successivamente sottoposto al Parlamento per approvazione (dibattiti parlamentari). Gli esami preliminari sono eseguiti dalle commissioni della politica di sicurezza del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati. Esse presentano proposte alla rispettiva Camera. In seno alle commissioni, i parlamentari possono sentire anche periti esterni.

Presentazione del programma d’armamento

Il programma d’armamento è pubblico. I sistemi di cui si prevede l’acquisto sono presentati alle commissioni della politica di sicurezza e ai rappresentanti dei media in una manifestazione denominata «esposizione del materiale».

Durante la deliberazione parlamentare, armasuisse continua i preparativi per l’acquisto e prepara l’introduzione dei sistemi presso gli utenti.

Autorizzazione degli acquisti

Gli acquisti sono autorizzati soltanto quando il programma d’armamento è stato approvato da entrambe le Camere (approvazione del programma d’armamento). Il Consiglio federale, nel quadro dei crediti stanziati, concede poi il nulla osta ai progetti in vista dell’acquisto.


Responsabile Comunicazione armasuisse Kasernenstrasse 19
CH-3003 Berna
Tel.
+41 58 464 62 47

E-Mail


Stampare contatto

Responsabile Comunicazione armasuisse

Kasernenstrasse 19
CH-3003 Berna

Vedi mappa