print preview Ritornare alla pagina precedente Comunicati

Un nuovo sguardo alle caserme di Thun

Senza le caserme, Thun sarebbe nota soprattutto per la sua splendida cornice. Tuttavia, grazie ai suoi edifici militari la città è diventata l’ombelico militare della Svizzera. Come Thun si sia imposta come capitale militare o città federale «ante litteram», ce lo spiega la nuova guida storico-artistica, che descrive questa appassionante evoluzione e accompagna gli interessati direttamente all’interno delle caserme. Il volume è edito dalla Società di storia dell’arte in Svizzera SSAS in collaborazione con armasuisse Immobili, il centro di competenza del DDPS nel settore immobiliare.

04.02.2021 | armasuisse Immobili, Comunicazione

Carolina Piasecki © GSK

La nuova guida storico-artistica della Società di storia dell’arte in Svizzera SSAS presenta con parole e immagini le tre caserme più importanti di Thun. L’occasione per la pubblicazione è data dal risanamento appena concluso della caserma delle truppe I per celebrare i 150 anni dell’edificio.

L’apertura al pubblico delle attività militari e degli edifici delle caserme rappresenta un passo importante per Thun, ma anche per la Svizzera intera. Questa città è stata infatti una delle piazze d’armi più importanti e un centro dell’industria degli armamenti. Gli imponenti edifici delle caserme federali realizzate rispettivamente nel 1868, nel 1901/02 e nel 1940 testimoniano ancora oggi l’evoluzione della formazione militare.

Gli autori dell’opera sono Guntram Knauer (responsabile dell’ufficio della pianificazione urbana di Thun per oltre 20 anni) e Siegfried Moeri (storico dell’architettura e titolare dell’ufficio ADB, Büro für Architektur, Denkmalpflege und Baugeschichte). Le fotografie di Carolina Piasecki rendono questa guida storico-artistica particolarmente suggestiva.

Scientificamente corretta e piacevole da leggere

La collana di «guide storico-artistiche» della SSAS ha preso il via nel 1935 ed è quindi una delle collezioni più antiche dell’editoria elvetica. Attualmente conta già oltre 1000 titoli. È solo dopo che gli è stata dedicata una guida storico-artistica che un edificio o impianto svizzero può entrare veramente a far parte del patrimonio culturale nazionale ed essere considerato come un’attrazione da visitare. Anche il volume dedicato alle caserme federali di Thun è redatto in un linguaggio facilmente comprensibile per qualsiasi tipo di pubblico, pur restando un’opera scientificamente corretta.

armasuisse Immobili Guisanplatz 1
CH-3003 Berna
Tel.
+41 58 463 20 20

E-Mail


Orari di apertura per l’Ascensione

Lunedì fino al mercoledì
08:00-12:00/ 13:15-17:00

Giovedì e Venerdì
chiuso


Gli orari d’apertura domande telefoniche

Lunedì - Giovedì
08:00-12:00/ 13:15-17:00

Venerdì
08:00-12:00/ 13:15-16:00